Scopri il video poker e le sue regole!

Scopri il video poker e le sue regole!

“Coppia, doppia coppia, tris, quadri, full, scala reale!” Queste combinazioni sono ben note al grande pubblico grazie alle serie televisive, come Dirty Sexy Money, dove i miliardari competono ogni anno con scommesse che rappresentano interi edifici! Questo gioco è il Poker, che è diventato in pochi decenni il re dei casinò. Con le sue competizioni internazionali e i suoi seguaci in tutto il mondo, il gioco si è sviluppato in molteplici varianti, come il Video Poker, un’alternativa al gioco tradizionale con un dealer, giocato su una macchina, reale o su Internet.

Allora, come si gioca a Video Poker? Le regole sono diverse? Cos’è il multi-mano, che rende i vostri giochi ancora più eccitanti? In questo articolo, risponderemo alle vostre domande passo dopo passo e imparerete tutto su questa nuova versione del mitico gioco!

La storia del poker e del video poker

Le origini del poker risalgono a due o tre secoli fa, popolarizzato soprattutto negli Stati Uniti. Il gioco assomiglia in alcuni aspetti al gioco del Three of a Kind, che era molto più popolare in Europa nel 17° e 18° secolo. Si dice che il nome Poker derivi dal tedesco “pochen” che significa “colpire”.

Le varie regole del poker sembrano derivare da diversi giochi europei, tra cui bouillotte, prime o poque.

Fu solo nel XIX secolo che il poker si diffuse negli Stati Uniti nella sua versione attuale e definitiva, in particolare a New Orleans.

A quel tempo, questo gioco di soldi era disapprovato e progressivamente vietato, così i giocatori andavano nei casinò galleggianti, al riparo dalle autorità. Mercanti, nobili e ricchi proprietari di schiavi erano in competizione tra loro. I pionieri che andarono a ovest per partecipare alla corsa all’oro portarono il gioco d’azzardo con loro, dove giocavano nei saloon, come viene spesso rappresentato nei western.

Durante la guerra civile, apparvero delle varianti del poker classico, come il Draw (o “poker chiuso”) o il “five-card stud”.

Alla fine del XIX secolo, il gioco attraversò di nuovo l’Atlantico per diffondersi in Europa, soprattutto il “Poker chiuso”, che sarà chiamato “Poker Italiase” dall’inizio del XX secolo.

Non è stato fino agli anni 70 che il video poker è apparso, insieme alla comparsa dei primi computer e dell’elettronica di consumo. Uno schermo di computer e un sistema di elaborazione delle informazioni sono stati riuniti per creare un gioco di poker. Il gioco è giocato da solo, come una slot machine.

Meno intimidatorio di un gioco reale con giocatori esperti, il video poker è ora ampiamente giocato online ed è molto popolare tra gli appassionati di poker.

Le fasi del video poker

Il poker, a causa delle sue diverse varianti, conosce molte regole. I passi nel Video Poker sono più o meno gli stessi: la puntata, le carte e il confronto. Si noti che alcuni siti offrono scommesse gratuite per iniziare. Questa è l’alternativa “Money Poker”. Questi siti sono ideali per familiarizzare con le regole, perché non tutti possono diventare professionisti del poker!

Primo passo: la scommessa

Questo è un momento chiave, poiché deciderete quanto puntare. Questo passo è un po’ diverso dal poker tradizionale, poiché tradizionalmente, le scommesse obbligatorie sono piazzate sul piano di gioco prima che i giocatori scommettano effettivamente le loro fiches nei due giri di distribuzione delle carte. Qui, nel Video Poker, la scommessa è una tantum e viene fatta prima che le carte vengano distribuite.

Fase due: le carte

Nel Video Poker, la macchina ti dà cinque carte. Questa è la tua mano. Ci sono diversi momenti decisivi durante questa fase:

  • Per prima cosa, puoi decidere di tenere le tue cinque carte.
  • Ma se una o più delle tue carte non ti soddisfano, puoi liberartene.
  • Notate che è possibile sbarazzarsi di tutte le carte!
  • Nel caso in cui tu abbia scartato una, più o tutte le carte della tua mano, la macchina ridistribuirà il numero equivalente di carte in una seconda estrazione.

Terzo passo: il confronto

Questo è il momento fatidico. La tua mano è opposta a quella della macchina.

La mano che avete è stata distribuita. È contrapposto alla mano della macchina. La mano più forte vince.

Le diverse mani e i loro payout associati

L’obiettivo del poker è quello di avere la combinazione di carte più forte. Ci sono in realtà 11 mani possibili, 9 delle quali ti permettono di vincere soldi nel Video Poker. Guardiamoli dal più debole al più forte:

  • La carta alta: tutte le tue carte sono diverse per faccia e seme. Tuttavia, avete una testa (fante, regina, re) o un asso. Questa è una carta alta. Purtroppo non si vince nulla.
  • La coppia: hai due carte identiche, come due 7 o due 10. Sfortunatamente, non si vince nulla.
  • Pair of Jacks or Better: hai due fanti, due regine, due re o due assi. Si vince la scommessa originale, senza ulteriori vincite.
  • Double Pair: Hai 2 carte identiche, come due jack e due tre. Si vince il doppio della puntata iniziale.
  • Three of a Kind: hai tre carte identiche, come tre 5. Si vince 3 volte la scommessa.
  • Scala: hai cinque carte in fila, ad esempio cinque, sei, sette, otto, nove, di due semi diversi, ad esempio le prime tre carte rosse sono cuori e le seconde due carte nere sono picche. Si vince 4 volte la scommessa.
  • Il seme: hai 5 carte diverse dello stesso seme, per esempio, 5 carte di quadri, o fiori. Si vince da 5 a 6 volte la puntata.
  • Full House: hai un tris e una coppia. Si vince da 6 a 9 volte la puntata.
  • Four of a Kind: hai quattro della stessa carta, come quattro assi o quattro cinque. Si vince 25 volte la puntata.
  • Scala a colore: hai una scala, 5 carte in fila, dello stesso seme, come 6, 7, 8, 9 e 10 di quadri o cuori. Si vince 50 volte la puntata.
  • Scala reale: hai una scala dal 10 all’asso, tutti dello stesso seme. Si vince 250 volte la scommessa!
  • Nota che ci sono varianti dove i 2 sono le carte più forti e dove un jolly, portando il mazzo a 53 carte, combinato con i 2, può farti vincere tra 5.000 e 10.000 volte la tua puntata.

Video poker a più mani, vantaggi e svantaggi

Il video poker multi-mano ti permette di giocare cinque mani in una sola partita. Con la giusta strategia, è facile aumentare le tue vincite e colpire il jackpot.

Nel video poker classico, l’obiettivo è quello di fare la migliore mano possibile con cinque carte. Nel video poker multihand, l’obiettivo è quello di fare cinque mani vincenti in una singola partita.

All’inizio del gioco ti verranno distribuite cinque carte, questa è la tua “mano di decisione”, ora hai la possibilità di scartare alcune o tutte le tue carte. Nota che le carte rimanenti rimarranno le stesse per i restanti 4 turni. Una volta che hai premuto il pulsante “deal” o “swap”, le carte scelte saranno scambiate e saranno create cinque mani di poker, e vincerai una vincita corrispondente alla forza delle tue mani, i valori essendo equivalenti a quelli del poker normale.

I vantaggi e gli svantaggi del video poker multihand

Nel video poker classico, si scommette solo su una mano alla volta, se non si ha una scala o un colore, si possono perdere molte vincite.

Ecco perché il multihand video poker è così vantaggioso, se la tua “mano di decisione” raccoglie buone carte, puoi trovarle nelle altre quattro mani, dandoti quattro volte la possibilità di vincere alla grande.

Tuttavia, tutti i giocatori che giocano al video poker multi-mano dovrebbero sempre tenere d’occhio il loro bankroll, perché in ogni gioco scommetti 4 volte la tua puntata iniziale, una puntata per ogni mano. Se perdi diverse mani di fila, può davvero costarti un sacco di soldi.